Immobilità

Immobile il cuore congela
Sferzato del vento ghiacciato
Attende quel respiro di amore
Che rinnovi l’eterna promessa

Annunci

Ode alla Luna

Sinuosa e suadente
Si staglia provocante
Gioca seducente
Tra strati di nubi veloci
Affatto intimidita
Illumina la notte
Sicura di sè stessa
Non ha bisogno di stelle
Magnifica pienezza
Non teme la luce del sole
Si gode soave
Fino all’ultimo sospiro
Dei timorosi amanti
Che sacrificano al suo tempio
Il loro destino

Colpa delle nuvole

Sei testimone con me
È colpa delle nuvole in tempesta
Delle folate di vento ghiacciato
Se non si placa ancora il fuoco
Che crepita e arde insaziabile
Ogni gesto è sogno impossibile
E io lo assaporo ogni istante maledetto
Per fissarlo a fondo nella mente
Perché dal cuore e dal corpo ormai
Non riesco più a togliere
Ciò che il folle destino reclama