Il cielo è un drappeggio

Malinconico è il vento
che accarezza tenace
le foglie verde brillante
dei tigli non più in fiore
peccato fossero bugie
quelle che ho ascoltato
riecheggiare tra i rami
in lunghe notti di attesa
inutile chiedere aiuto al cielo
è solo un buio drappeggio
di impalpabili nuvole veloci.

Annunci

13 pensieri su “Il cielo è un drappeggio

    • Cerco ogni giorno di trovare una risposta a tanti miei ‘perchè’.
      Ma la situazione in cui mi ritrovo, non può che essere imputata alle mie scelte.
      E continuo a non comprendere perché io sia stata così ingenua da cadere nella trappola di false promesse.
      I versi parafrasano una situazione, la mia, che nulla ha a che vedere con i sentimenti. Ma la sensazione di smarrimento, disillusione, frustrazione e anche un po’ di rabbia, è purtroppo molto reale.
      Grazie Senty, un abbraccio anche a te.

    • Già purtroppo. Vorrei però che il cielo, in un giorno futuro, mi aiutasse a ricordare gli errori del passato, le scelte sbagliate, e soprattutto, a non commettere più errori di valutazione così grossolani.
      Fidarsi troppo e a occhi chiusi, mi porta adesso ad avere in mano solo un pugno di polvere….
      altro tema ricorrente qui su questo blog.

      Grazie Antonio per essere passato di qua.

  1. Anche le piante lo sanno e per questo attendono il passare delle stagioni sapendo che quelle foglie prima o poi cadranno, il vento come il cielo faranno la loro parte perseguendo il copione della vita, fatta di gioie e dolori, sorrisi e pianti, amori e tradimenti…come perdersi per ritrovarsi.
    Purtroppo la bugia come la verità sono due facce della stessa medaglia, sembra un paradosso ma la prima esiste perché impossibile dirla e tenerla bene, la seconda sopravvive segretamente alla prima; l’importante è non prenderle tutte e due troppo…sul serio.
    Un sorriso 🙂

    S.

    • ho preso fin troppo sul serio parole che sapevano di promessa, e invece si riversano ora contro di me, quasi come coltelli.
      Non ho ancora imparato abbastanza: la vita ha molto da insegnarmi ancora, sulla fiducia e sull’accettazione delle responsabilità. Le stagioni passano, io invecchio, ma certi errori li continuo a compiere ciclicamente.
      grazie per essere passato da queste parti.

  2. Bella questa poesia, che parte da un quadro di bellezza naturale chiudendosi in un’immagine più cupa dove la parola ”drappeggio” trovo indichi bene quelle nuvole sparse nel cielo. Brava. Isabella

    • Cerco di immergermi spesso nella natura. La terra è il mio elemento, e il cielo è il mio conforto, dove spesso cerco risposte.
      Che a volte tardano ad arrivare…

      • Ma arrivano non ti preoccupare. E lo fanno magari attraverso i modi e le forme più strane e subito è conforto e aiuto. Mai disperare ma crederci fino in fondo. E’ l’unica cosa che conta veramente e aiuta, tanto. Io l’ho sperimentato e ti assicuro che non sarei qui senza quelle conclusioni, una specie di ”tirar le somme” se vuoi, alle quali sono arrivata. Buona giornata . Isabella

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...